Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

1^ Cat. SEANO – CASTELLO 1 – 0

SEANO-CASTELLO_1Categoria_05-10-2014SEANO – A.CASTELLO  1-0  (05-10-2014 )
SEANO: Arena, Scarselli, Cassarà, D’Aloisio, Troni, Gioli (77′st Baccini), Martini, Pamio (75′st Bertieri), Doumbia, Targetti (86′st Palmesano), Santi. A disp: Agati, Brunini, Russo, Dironato: All: Desideri
ATLETICA CASTELLO: Paoletti, Crescioli (46′st Mascalchi), Narangoda, Petruzzi (75′pt Picchioni), Lanni, Gerini, Di Noia, Biagi, Viliani (46′st Pantiferi), Bianco, Cherici. A Disp: Aiazzi, Brunelli, Cherubini, Matucci. All: Carmagnini
ARBITRO: Orsini di Pontedera RETI: 76′ Targetti
Partita non particolarmente bella, inizia guardinga con le squadre che hanno difficoltà ad esprimere gioco a centrocampo. Al 30’ Martini raccoglie di testa una punizione dalla trequarti e spalle alla porta indirizza il pallone verso il bersaglio, sorvolando di poco la traversa. Al 37’ generoso rigore concesso dal direttore di gara per atterramento di un giocatore lontano dall’azione, Doumba si posiziona sul dischetto e calcia basso ed angolato, ma Paoletti si conferma un “pararigori”, intuisce e devia il pallone che viene poi allontanato dalla difesa. La ripresa vede un Castello più aggressivo e Bianco colpisce il palo da distanza ravvicinata dopo un’azione elaborata. Al 55’ doppio errore difensivo del castello, regala la palla gol a Martini che si presenta a tu per tu con Paoletti, ma la conclusione debole e centrale è facile preda dell’estremo difensore biancoverde. Ancora Castello al 58’ con Biagi che da fuori area calcia forte il pallone che assume una traiettoria insidiosa che passa di pochissimo sopra la traversa. Al 76’ Targetti indovina la traiettoria giusta su una punizione che aggira la barriera e finisce nell’angolo basso dove Paoletti non può arrivare e porta il risultato sull’1-0. Nervosismo sul finale di partita e Biagi viene espulso per un ingenuo fallo di reazione. Qualcosa da rivedere in entrambe le squadre e risultato pesante che penalizza la squadra ospite e forse con i valori visti in campo era più giusto un pareggio a reti inviolate.
ROBERTO MATUCCI

(1377)

Leave a Reply