Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

1 Categ : CASTELLO – Vaianese 3 – 3

Selezionare x ingrandire

Selezionare x ingrandire

CASTELLO: Aiazzi,Pantiferi (58′ Viliani ),Matucci,Gerini,Bruni F.,Petruzzi,Di Noia,Basteri,Picchioni,Bianco (80′ Cherubini),Francini (65′ Mascalchi) A DISP. Cherici A.,Biagi,Brunelli,Mascalchi,Cherubini,Viliani,Cherici T. All. Carmannini A.
VAIANESE :Eyi, Casarini, Cairo, Borselli (75’ Scatizzi), Lamma, Fattori, Vannini, Pisaneschi (85’ sgarbanti), Ballerini (82’ Conti), Cerretini,Stefanelli. A Disp.: Fachin, Bani, Sene. All.: Ceri
ARBITRO: Donati sez Livorno
Arriva la prima della classe decisa a consolidare la sua posizione di vertice e per il Castello si preannuncia un pomeriggio non facile, contro una difesa che ha subito solo 6 reti. L’incontro inizia con le due squadre che intasano il centrocampo di giocatori senza riuscire a sviluppare azioni importanti. Al 7′ si sblocca la gara, su un lancio lungo
il difensore del Castello sbaglia il tempo dell’intervento di testa e permette a Ballerinidi presentarsi solo davanti al portiere  e segnare la prima rete. La partita si velocizza, Di Noia pescato in area da un preciso assist di Bianco calcia fuori di poco sul palo opposto. Nella ricerca del pareggio , i locali lasciano  spazi alla Vaianese  e verso il 20′, Cerretini  , da destra , entra in area e raddoppia. Non ci sta il Castello e cerca di segnare la rete che potrebbe riaprire la partita. Ci prova Picchioni , servito ottimamente da Bianco al termine di una sua incursione in area, ma il destro esce di poco a lato del palo. Al termine del primo tempo, da destra Bianco , controlla un difficile pallone ed  entra in area , il difensore non molla la presa e atterra l’attacante. Basteri dal dischetto accorcia le distanze. Inizia il secondo tempo con il Castello in avanti , su  angolo Gerini trova il pareggio con un preciso rasoterra. Il Castello sull’entusiasmo del pareggio ci riprova due volte con Bianco, impegnando il portiere avversario, ma sul primo tiro riesce a toccare il pallone quel tanto che basta per  deviarlo sul palo. E’ ancora Cerretini, il più pericoloso per la Vaianese , che calcia a lato di poco. Gli ospiti rimangono in dieci per l’espulsione di Vannini per doppia ammonizione, entrambe per proteste. Su un calcio d’angolo, una deviazione manda fuori tempo Aiazzi in uscita e la Vaianese torna in vantaggio ma  Basteri su rigore riporta la partita in parità. Il difensore ospite, davanti alla sua porta, ritarda il disimpegno, Viliani gli prende il tempo e costringe il difensore a commettere il fallo da rigore. L’arbitro , si ricorda di averlo già ammonito nel’occasione del primo rigore e non estrae il secondo giallo, ma ci pensa il suo allenatore a toglierlo dal campo ,sostituendolo. Ancora  Cerretini , in mischia trova la deviazione da pochi metri ma la traversa gli nega la rete. La Vaianese si complica da sola la partita , a centrocampo, su una palla contesa  si scontrano  di testa due giocatori, l’arbitro fa proseguire il gioco , ma il numero 6 della Vaianese non ci stà e se la prende platealmente con l’arbitro che non può far altro che estrarre il cartellino rosso. Il Castello cerca di approfittarne , su un disimpegno della difesa , Picchioni prova a sorprendere il portiere avversario, ma il tiro dalla distanza colpisce la parte superiore della traversa a portiere battuto. L’ultima occasione è per la Vaianese che penetra nella difesa avversaria da destra, ma Aiazzi riesce ad intercettare il passaggio per l’attaccante.

(1049)

Leave a Reply