Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

Al 93′ con Petruzzi la IICateg. guadagna la vetta del campionato !

29/09/2013  PONTE A GREVE – ATLETICA CASTELLO 3 – 4
PONTE A GREVE: Vecchietti, Gioffredi, Lepri (60’ Varriale), Catalano, Tognotti, Bargiacchi, Mastroianni, Pastorelli, Romei, Landini (61’ Fontani), Mangini (80’ Vanni). A disp: Sarti Terralavoro, Frollano, Martinuzzi. ALLENATORE: Stefano Rossi
ATLETICA CASTELLO: Bianchini, Pantiferi, Matucci, Petruzzi, Bruni L., Gerini, Giuntini (80’ Papola), Narangoda, Viliani (85’ Cherubini), Bianco (75’ Cortale), Cherici. A disp. Capogiri. Biagi, Degli Innocenti E., Raugei. ALLENATORE: Carmannini Alessandro
ARBITRO: Valenti di Siena
MARCATORI: 25’ Romei, 40’ – 58’ Bianco, 43’ Lepri, 45’ Viliani, 89’ Tognotti, 93’ Petruzzi

Continua la marcia a pieno regime della formazione di Mister Carmannini, a farne le spese un grintoso Ponte a Greve che assieme alla formazione bianco verde ha dato vita ad una partita piena di colpi di scena e gol in barba al terreno pesante ed alla pioggia incessante caduta per tutti i novanta minuti dell’incontro.

Al 5’ bella rovesciata di Romei che Bianchini riesce a deviare in angolo. Al 25’ cross dalla destra e Romei ci riprova con la rovesciata e questa volta ci riesce portando in vantaggio la propria squadra. Il Castello non ci sta e preme sull’acceleratore, e viene premiato al 40’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo è di Bianco al zampata che riporta in parità le squadre. Girandola di emozioni prima del riposo, prima con Lepri che trova il diagonale vincente dopo una discesa sulla fascia al 43’, e prima dello scadere è Viliani al 45’ che ribatte in rete una respinta del portiere dopo una punizione dal limite . Si rientra nel secondo tempo con entrambe le squadre determinate a fare bottino pieno della giornata ed è Romei a sprecare una ghiotta occasione a tu per tu con Bianchini, ciccando la palla trattenuta dal terreno allentato. Risponde prontamente il castello al 58’ con Bianco che sigla la personale doppietta al termine di un bel triangolo con Viliani e Cherici. Al 63’ Bianchini salva la porta deviando in angolo un tiro di Pastorelli. Quasi allo scadere è Tognotti a deviare in porta un calcio d’angolo e rimettere in parità la partita. In pieno recupero Vecchietti stende Cortale in area ed il direttore di gara non ha dubbi concedendo la massima punizione ed espellendo il portiere, Tocca ad un difensore cimentarsi fra i pali, avendo già esaurito entrambe le squadre i cambi. Della trasformazione dal dischetto si interessa capitan Petruzzi che non fallisce il bersaglio e porta le squadre sul definitivo 3-4. Risultato giusto che premia i valori visti in campo, arbitraggio da rivedere, un po’ troppo all’inglese.

MATUCCI ROBERTO

(1111)