Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

A.Castello e Chievo Verona, accordo di collaborazione tecnica …

Castello-ChievoVeronaIl settore calcio dell’Atletica Castello comunica di aver definito l’accordo di collaborazione tecnica e di formazione degli istruttori insieme alla società professionistica AC Chievo Verona. Tale accordo prevede un percorso di investimento formativo della nostra Società sui tecnici del settore giovanile e della scuola calcio. Sono previsti anche altri progetti, inseriti all’interno dell’accordo, che appena definitivi renderemo pubblici ai nostri tesserati.

La nostra Società nel 2015, con la ristrutturazione del nuovo campo del Pontormo in sintetico di ultima generazione (con una spesa di 500.000 euro), ha completato gli investimenti sulle strutture impiantistiche. Il campo quindi completa, con la palestra e i campi in sintetico privati nella sede sociale in via Reginaldo Giuliani, le infrastrutture a disposizione per svolgere le attività nel migliore dei modi. Adesso gli investimenti sono rivolti alla formazione dei tecnici e all’accrescimento delle squadre. 

Questa collaborazione quindi rientra tra gli obiettivi di migliorare le competenze dei tecnici e consolidare un gruppo istruttori nello staff bianco verde che possa nel medio termine strutturare un modello importante di crescita, sia dal punto di vista tecnico e tattico che sul piano educativo e formativo del giocatore. A Castello porteremo sempre avanti i caratteri che ci hanno contraddistinto: primo, puntare alla formazione di tutti i nostri giocatori senza privilegiare o lasciare indietro nessuno; secondo, puntare a formare le persone che devono contraddistinguersi dalle altre società nel comportamento dentro e fuori dal campo. Qui, oltre ai giocatori e agli istruttori, chiediamo ai genitori di seguirci con fedeltà su questa strada, per la quale hanno deciso di portare qui i loro figli.

La scelta ricaduta sul Chievo Verona ci inorgoglisce proprio per i risultati che il club gialloblu ha conseguito negli ultimi anni. Dal modello organizzativo e professionale che lo contraddistingue, alla serietà dei programmi e all’attenzione della cura che dedica alla crescita dei giovani atleti, corrispondente ai valori della nostra società di Castello.

La collaborazione, oltre alla formazione dei tecnici che si riflette direttamente sui giocatori, prevede inoltre di aumentare il legame con Chievo Verona mediante visite alle strutture del Centro Sportivo Bottagisio, dove è possibile organizzare stage e/o tornei e la possibilità di vedere le partite di serie A del Chievo Verona. Il Centro Sportivo di Chievo, che abbiamo potuto visitare negli incontri avvenuti nei mesi scorsi, rende subito conto dell’importanza che questa società dedica alla crescita dei propri atleti e alle società affiliate, fatto non secondario sul panorama nazionale.

IL PROGETTO CHIEVO SCHOOL – Il progetto Chievoschool nasce nel 1997 con l’ambizione di diffondere la filosofia del Chievo Verona sul territorio. A distanza di pochi anni la prima squadra conquista la vetta della classifica di serie A, e la società comincia ad essere guardata a livello nazionale (e non solo) come modello da seguire. La Chievoschool diventa una vera e propria “agenzia” per la promozione di un maggiore livello socio-culturale, organizzativo e tecnico nel mondo del calcio.

La struttura Chievoschool si avvale della collaborazione di dirigenti e tecnici del Chievo Verona e di professionisti esterni di specifici ambiti non strettamente sportivi, le cui competenze vengono trasmesse tramite un accurato programma di formazione. I corsi sono rivolti a tutte le componenti di società calcistiche: dirigenti, tecnici e genitori. Figure che ruotano attorno al protagonista del progetto: il bambino.

Le didattiche impartite durante i corsi di formazione, pedagogiche e tecniche, trovano applicazione diretta tramite gli istruttori del settore giovanile gialloblu nella Scuola Calcio Ufficiale, che in estate si trasferisce nelle diverse località dove hanno luogo i Summer Camp, connubio armonioso tra vacanza e addestramento tecnico.

La volontà di esportare il modello Chievo Verona all’esterno si è da subito avvalsa dell’ausilio di un programma di collaborazione con le realtà dilettantistiche che decidono di abbracciarne cultura sportiva e valori guida: le società affiliate sono oggi oltre 80 in tutto il territorio nazionale, a rappresentare ben 16 regioni. Momento di incontro per queste diverse realtà è la Chievo Junior Cup, torneo giovanile organizzato annualmente dal Chievo Verona presso le proprie strutture ed a loro riservato.

(1462)

Leave a Reply