Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

ALLIEVI B – Nudo si conferma bestia nera! E la “Banda Orsi” veste classico in quel di Novoli!!

   

 

NUOVA POLISPORTIVA NOVOLI – ATLETICA CASTELLO 0 – 2

 

NUOVA POLISPORTIVA NOVOLI: Puggelli, Morganti, Alberti, Bolognesi, Bruscoli, Petraroli, Andaloro, Apostolo, Staton, Alunni, Crini.

A DISPOSIZIONE: Monti, Quarini, Baute.

ALLENATORE: Patrizio Parri.

ATLETICA CASTELLO: Brinzaglia Filippo, Manni, Bardazzi, Cardinali, Schiavone, Carifi, Maestrelli, Campolmi, Sottoscritti, Basilio, Nudo.

A DISPOSIZIONE: Fabiani, Longhi, Deli, Brinzaglia Alessio, Santi, Tarlini, Magherini, Rindi.

ALLENATORE: Mario Orsi.

ARBITRO: Truschi di Firenze.

RETI: 26’ e 77’ Nudo.

 

Gli ultimi dubbi circa le reali potenzialità racchiuse nel bagaglio portato orgogliosamente in giro per i campi della provincia dalla “Banda Orsi”, si sciolgono come neve al sole quando l’arbitro Truschi sancisce, attraverso il canonico triplice fischio, la conclusione del match che sul sintetico del “Barco”, oppone i biancoverdi castellani al Novoli. Anche se ormai da tempo i ragazzi di Mario Orsi hanno lo sguardo rivolto verso il girone che nella seconda fase della stagione, promuoverà tre formazioni al Girone di merito, l’esito del confronto con la truppa che recentemente è passata sotto l’esperta guida di Patrizio Parri, era tutt’altro che scontato. Davanti al proprio pubblico e su un terreno sempre insidioso del quale gli arancio blu conoscono bene ogni centimetro, i ragazzi di Via Corelli sono in cerca di riscatto. E’, infatti, ancora ben vivo nella memoria il ricordo della pesante sconfitta subita al “Pontormo” in occasione del match d’andata e di conseguenza, capitan Benji Staton e compagni scendono in campo col chiaro intento di mettere i bastoni fra le ruote di quella che sin qui è stata l’incontrastata leader del girone. Sull’altro fronte, Mario Orsi si affida ad un robusto turn over, utile per testare, in un match che si presenta comunque molto impegnativo, alcuni dei ragazzi che hanno sin qui totalizzato un minor minutaggio nelle gambe. La gara non tradisce le attese e nel contesto di una prima frazione estremamente equilibrata e spaccata in due dalla prima zampata piazzata da Nudo alle spalle di Puggelli al 26’, ad una prima parte che vede una miglior interpretazione della contesa da parte degli ospiti, fa seguito una fase finale di primo tempo durante la quale, pur senza creare grosse occasioni, sono i ragazzi di Parri a tenere in mano il pallino del gioco. Approcciano, invece, decisamente meglio la ripresa i padroni di casa ai quali, però, manca la necessaria determinazione in fase conclusiva. Il Castello ne approfitta per controllare la situazione e per mettere a segno, al 77’, la rete del definitivo due a zero. Antonio Nudo si conferma autentica bestia nera per la difesa arancio blu e chiudendo in rete con una bella conclusione una magnifica manovra corale, mette il punto esclamativo sulla decima vittoria stagionale ottenuta da questo stupendo gruppo di ragazzi. Una squadra, quella del 2003, certamente destinata a regalare, alla società e a mister Orsi, altre grosse soddisfazioni. Nel complesso, fosse terminata in parità, una gara estremamente equilibrata avrebbe reso giustizia ad entrambe le compagini. La differenza, come spesso accade nel gioco del calcio, l’ha fatta la maggior lucidità in fase offensiva messa in mostra dal Castello.

(70)

Leave a Reply