Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

Buona la prima !

15/09/2013    VIRTUS COMEANA – ATLETICA CASTELLO  0 – 1            
VIRTUS COMEANA: Crescioli, Fusi E., Bergantini, Nuti, Galdo, Bettazzi, Fusi G., Caciolli, La Pietra, Moccia (63’ Innocenti), De Cicco (88’ Clemente). A disp: Capannoli, Giotti, De Nunzio, Grassi, Pierpaoli. ALLENATORE: Enrico Leoni
ATLETICA CASTELLO: Bianchini, Dragoni, Matucci, Petruzzi, Brunelli, Gerini, Papola (76’ Maffia), Biagi, Cherubini (63’ Cortale), Bianco, Giuntini (74’ Narangoda). A disp. Aiazzi, Raugei, Degli Innocenti, D’Amico. ALLENATORE: Carmannini Alessandro
ARBITRO: Salvadori di Arezzo
MARCATORI: 76’ Petruzzi

Debutto con il piede sull’acceleratore per il Castello di mister Carmannini, che trova la vittoria sul campo del Comeana grazie ad una zampata di Capitan Petruzzi. Castello che si presenta in campo con una formazione decisamente giovane, ma non per questo non determinata a far valere i suoi valori, neppure il meteo che nella seconda frazione di gioco scatena un vero diluvio riesce a frenare l’offensiva della formazione ospite. Inizia subito bene la formazione di casa che al 10’ colpisce la traversa con La Pietra che con una parabola discendente aveva ingannato Bianchini. Al 20’ bel diagonale rasoterra di Bianco su cui Papola non arriva per un soffio. Ancora il Castello in avanti al 26’ con un gol annullato a Bianco per presunto gioco pericoloso dell’attaccante biancoverde. Al 33’ Bianco calcia a porta vuota ma un difensore allontana la sfera che viene recuperata da Cherubini che costringe il reattivo portiere di casa ad una deviazione in calcio d’angolo. Ancora Comeana in evidenza al 36’ con De Cicco che impegna Bianchini in un insidioso rasoterra. Al 76’ Vistosa trattenuta ai danni di Bianco lanciato a rete, che riesce comunque a calciare verso la porta, il portiere respinge la sfera che viene raccolta da Petruzzi che implacabile mette il sigillo personale alla partita e porta il risultato sullo 0-1. All’85’ brivido per il Castello con un rasoterra di Fusi G. che viene deviato in angolo da Brunelli. Finale di partita carico di tensione con il Comeana che cerca disperatamente di recuperare il risultato ed il Castello che amministra sapientemente il risultato fino al termine dei cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Partita caratterizzata da una forte pioggia che non ha mai rallentato la carica agonistica delle due squadre che hanno dato vita ad una partita carica di colpi di scena e continui capovolgimenti di fronte. Ottimo inizio di campionato per i ragazzi di Mister Carmannini che mercoledì saranno impegnati anche in coppa.

MATUCCI ROBERTO

(1149)