Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

Giov 2000 : A.CASTELLO- OLIMPIA FIRENZE 1 – 2

ArticoloGovanissimiATLETICA CASTELLO: Giuliani, Frazzi, Lastrucci, Migliori, Manni, Marroni (Cap), Seidita, Boshoff, Dubois, Innocenti, Vaggioli; a disposizione del sig. Faggi: Michelassi, Caprai, Lana, Ghetti, Romei, Solarino, Panerai.
OLIMPIA FIRENZE: Viti, Briccoli, Masieri, Moretti, Quercioli, Scarpini, Berni, Caglia, Mastrolorenzo, Baradran, Ongaro; a disposizione del sig. Nencini: Maccianti, Mariani, Lotito, Masselli.

La partita comincia con i padroni di casa alla ricerca del gol. Sunito al secondo minuto di gioco Dubois si mangia il vantaggio: Viti compie una uscita poco convinta e viene superato dalla palla, che termmina sui piedi di Dubois, che però calcia troppo in fretta e con la porta vuota il numero 9 biancoverde manca lo specchio. Ancora svariate occasioni per i ragazzi di Faggi, ma sembra che la sfera non voglia entrare in porta. I giallo neri approfittano della situazione per ribaltare completamente la partita: al 16’ l’Olimpia passa in vantaggio con Caglia, che sfrutta un grave errore in fase di costruzione per schiantare sotto l’incrocio la palla senza alcuna esitazione e da una considerevole posizione, portando in vantaggio gli ospiti. Nonostante la rete di svantaggio continua l’arrembaggio bianco verde, ma i padroni di casa non concludono niente sottoporta. E così i ragazzi di Nencini riescono a raddoppiare con Baradaran, che approfitta di un rimpallo a favore per provare il tiro, che gonfia la rete anche con la complicità di Giuliani, ingannato dal rimbalzo. Nella seconda frazione di gioco i padroni di casa sono costretti a gettarsi in avanti alla disperata ricerca di un gol che potrebbe eventualmente riaprire il match. Faggi riordina l’assetto della formazione, rischiando il tutto per tutto con una difesa a tre. Al 12’ clamorosa occasione per Solarino, che spara alta la sfera davanti all’estremo difensore. dopo aver ricevuto un eccellente assist da parte di Panerai. Anche il neo entrato Caprai ha la sua occasione dopo un rimpallo favorevole in area di rigore, ma il riflesso felino di Viti salva ancora il risultato. Finalmente al 31’ arriva l’1-2, siglato da Dubois, il quale servito alla perfezione da Panerai davanti al portiere non sbaglia. Castello determinatissimo a rimontare, ma il gol non arriva. Si chiude quindi così per i biancoverdi un campionato travagliato e certamente non fortunato. LUCA MANNI

(724)

Leave a Reply