Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

Giov. 2000 : ATLETICA CASTELLO – FIRENZUOLA 3 – 3

CASTELLO-FIRENZUOLA_3-3_Giov2000_11-01-2015

Selezionare x ingrandire

ATLETICA CASTELLO – FIRENZUOLA 3-3
CASTELLO: Innocenti, Lastrucci, Manni,Migliori (Cap.), Vaggioli, Becchi, Panerai, Lana, Dubois, Seidita, Solarino; a disposizione del sig. Faggi: Michelassi, Romei, Bellesi, Giuliani, Boshoff.
FIRENZUOLA: Birindelli, Falchi, Panzacchi, Giovanardi, Mungo, Ndaye, Romei, Biondi (Cap.), Gerlotti, Schilleci, Diani; a disposizione del sig. Barcani.
Prima partite della categoria “Giovanissimi” nel nuovo campo in erba sintetica al Pontormo, e nelle facce dei ragazzi di Faggi si vede la gioia, la voglia di far bene e di non arrendersi mai. La partita comincia e sono gli ospiti a spingersi i attacco alla ricerca del vantaggio: dopo pochi minuti si sblocca il punteggio con Schilleci, che dopo essere sfuggito alla marcatura salta i difensori in velocità e piazza all’angolino del secondo palo. Niente da fare per Innocenti, incolpevole. Ma è al 20’ che possiamo ammirare la migliore azione della partita: infatti Manni, visto un suo compagno a terra, non si rende conto che il gioco sta continuando, e prende la palla con le mani, cosìcchè l’arbitro è costretto a fischiare il calcio di rigore. Va Romei sul dischetto, che tra gli applausi del pubblico passa lievemente la palla al portiere. Il suo è un grande gesto di fair play, infatti Manni si va immediatamente a congratulare con il numero 7 rossoblu. Lo stesso Romei però dieci minuti dopo punisce i biancoverdi, con un grande tiro da calcio di punizione, sul quale Innocenti non arriva.
Nel secondo tempo i padroni di casa cominciano a farsi rivedere dalle parti di Birindelli, che però non viene mai impegnato. Arriva quindi la terza rete ospite firmata Diani, che approfitta dell’assist di Biondi per appoggiare in rete la sfera. Sembra una disfatta annunciata per il Castello, e per giunta nel nuovo campo. I biancoverdi non ci stanno, e cominciano una remuntada di altri tempi. Lana al 20’ insacca la rete dell’1-3, con un potente tiro angolato, riportando la speranza nella sua squadra. Infatti dopo soli tre minuti arriva il secondo gol, ancora siglato da Lana, che utilizza alla perfezione la sua estrema velocità per raccogliere un lancio di Dubois e bucare con una botta secca Birindelli. Al 26’ ci prova da calcio di punizione Bellesi, appena entrato, ma la sfera si infrange sull’incrocio dei pali. Il pareggio non si fa attendere, perché al 30’ Dubois coglie impreparata la difesa ospite grazie a un lancio in profondità e spiazza l’estremo difensore. E’ delirio al Pontormo. Addirittura i biancoverdi sfiorano il vantaggio con Boshoff, che viene però giudicato dal direttore di gara in posizione irregolare.

La vera vittoria sta tutta nel gesto di Romei, che è la ciliegina sulla torta di una splendida partita. LUCA MANNI

(799)

Leave a Reply