Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

GIOVANISSIMI REGIONALI – I “Conti Boys” ci provano ma passa il Novoli!

   

 

NUOVA POLISPORTIVA NOVOLI – ATLETICA CASTELLO 3 – 1

NUOVA POLISPORTIVA NOVOLI: Barlacchi, Boninsegni, Cardona (48′ Muco), Siciliano, Garro, Cortini Andrea, Manfredi, Cortini Niccolò, Mimmo (56′ Jasari), Crema (62′ Salomone), Profidia.

A DISPOSIZIONE: Crescioli, Parentini, Lecchi, Geltrude.

ALLENATORE: Ermanno Pucci.

ATLETICA CASTELLO: Amaro, Griffi (68′ Fiorelli), Molaro (55′ Nieri), Ciappi, Cesari, Gimigliano, Giorgetti (62′ Pinori), Orsi, Cuscianna, Longo, Giacomini (43′ Pini).

A DISPOSIZIONE: Orrei, De Santis, Ceccherini, Brini, Matera.

ALLENATORE: Leonardo Conti.

ARBITRO: Fiorenzoni di Firenze.

RETI: 15′ Profidia, 42′ rigore Cortini Andrea, 67′ Nieri, 75′ Jasari.

Brutta sconfitta per i ragazzi di Conti al Barco contro i padroni di casa del Novoli guidati dall’esperto Pucci. Arancio blu molto attivi già dai primi minuti con l’accoppiata Crema/Profidia a impensierire la retroguardia biancoverde con delle ottime trame di gioco ed un Castello un po’ timoroso. Al 15° si sblocca la partita; Profidia, con una punizione da oltre 20 metri, insacca di sinistro sotto la traversa con la complicità di Amaro, sorpreso dalla traiettoria dell’ex Cattolica Virtus. Scosso da questo episodio, il Castello prova a replicare alle folate dei ragazzi di Mister Pucci, con Molaro che inizialmente impegna a terra l’estremo Barlacchi (18′) e poi, due minuti dopo, colpisce la base del palo. Il primo tempo si chiude con un tiro dell’ottimo Profidia al 25′ terminato a lato e un tiro del solito Molaro al 28′. Nessun cambio all’intervallo e stesso monologo del primo tempo, con il Novoli che tiene il pallino del gioco in mano ed un Castello molto confusionario. Episodio chiave al 42′ con l’arbitro Fiorenzoni che decreta un penalty per un fallo di Gimigliano su Mimmo. Sul dischetto si presenta Andrea Cortini che insacca per il meritato 2-0. Prova a cambiare qualcosa al 44′ Mister Conti con Pini che prende il posto di un evanescente Giacomini. Forcing finale del Castello che accorcia le distanze con Nieri al 68′ direttamente su punizione. Al 75′, però, è Jasari a siglare il definitivo 3-1 per i padroni di casa. Dovrà certamente fare qualcosa in più il Castello per poter ambire ad una tranquilla salvezza e non rimanere invischiato nei bassifondi della classifica.

(78)

Leave a Reply