Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

IICateg : Vittoria e primo posto solitario !

II Categoria

II Categoria

15/12/2013 ATLETICA CASTELLO – ATLETICO IMPRUNETA 6 – 2
ATLETICA CASTELLO: Aiazzi, Bruni F., D’Amico, Petruzzi, Bruni L., Narangoda (65’Biagi), Papola, Cherubini (80’Dragoni), Viliani (72’ Cortale), Bianco, Brunelli. A disp: Bianchini, Matucci, Maffia. ALLENATORE: Carmannini Alessandro
ATLETICO IMPRUNETA: Consigli, Castellani, Tepsich, Forasassi, Parlapiano (63’Karamayan), Zagli, Forconi (35’Pezzati A.), Licari, Pezzati N. (35’Fanfani), Cannone, Tosetti. A disp: Migliorini, Galli, Limani, Regni. ALLENATORE: Fabio Failli
ARBITRO: Vitaliano di Siena MARCATORI: 12’-45’Viliani, 48’Papola, 62’Cherubini, 63’Fanfani, 75’Licari (rig.), 78’-85’ Bianco
Sfida casalinga con l’Atletico Impreneta per i ragazzi di Mister Carmannini, appuntamento con un unico obiettivo: la vittoria per poter mantenere la testa della classifica e cercare di scrollarsi di dosso le dirette inseguitrici. Formazione inedita per il Castello che deve far fronte a numerose assenze, ma i giocatori messi in campo da Carmannini non fanno rimpiangere le assenze e riescono ad imporre il proprio gioco su tutto il campo. All’8’ Bianco fa impazzire la difesa avversaria ma la conclusione viene respinta da un difensore, Al 10’ Risponde Cannone con una conclusione dal limite che finisce di poco a lato, Al 12’ Contropiede veloce di Viliani, che si allunga il pallone di testa, brucia in velocità il diretto avversario e si trova a tu per tu con Consigli e lo fredda con un preciso rasoterra, sbloccando il risultato e portando in vantaggio il Castello. Al 13’ pronta risposta degli ospiti che con un tiro di Forasassi dal limite dell’area colpiscono la traversa. Al 28’ inizia lo show di Bianco che non riesce a superare il portiere avversario, prima di testa e poco dopo di piede da pochi passi. Al 45’ calcio d’angolo a favore dei padroni di casa e Viliani pennella di testa la conclusione e raddoppia il vantaggio. Rientro dal riposo con il Castello deciso a chiudere al più presto la partita e lo fa al 48’ con una punizione dalla tre quarti di Petruzzi che vede Papola incunearsi nella difesa avversaria e colpire di testa per mettere la palla in rete e portare il risultato sul 3-0. Al 52’ ancora Bianco protagonista all’interno dell’area avversaria dove nessuno riesce a fermarlo e serve infine Cherubini che si vede respingere la conclusione. E’ la premessa al sigillo personale dell’attaccante che al 62’ si coordina bene e fa partire un tiro teso e preciso che trafigge il portiere e porta il risultato sul 4-0. L’Impruneta sigla subito dopo al 63’ il gol della bandiera con Fanfani sugli sviluppi di un calcio d’angolo e al 75’ cerca di riaprire la partita quando gli ospiti si vedono assegnare un rigore molto generoso che viene trasformato da Licari che porta il risultato sul 4-2. A quel punto sale in cattedra Bianco che al 78’ e all’85’ si impossessa del pallone, percorre l’area in lungo ed in largo seminando il panico fra gli avversari e sigla la personale doppietta e porta il risultato sul definitivo 6-2. Risultato finale “tennistico” che riflette i valori visti in campo: superiorità del Castello mai in discussione che conferma così la propria posizione di capolista del girone.
ROBERTO MATUCCI

(1165)