Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

SECONDA CATEGORIA – Castello sbanca Signa, San Giusto perde al Poggio! La squadra di Batistoni sente profumo di vertice!!

   

 

DAYTONA – ATLETICA CASTELLO 1 – 2

 

DAYTONA: Quercioli, Salah (65’ Iadicicco), Palloni (75’ Sanni), Conti (78’ Giacomelli), Dell’Innocenti, Leone, Kovali, Ciulli (78’ Carpinella), El Hani, Gabrielli (77’ Pagnotta), Bagou.

A DISPOSIZIONE: Lenzetti, Lotti.

ALLENATORE: Davide Lombardi.

ATLETICA CASTELLO: Aiazzi, Nocenzi, D’Amico, Bianchi (85’ Boschi), Mattolini, Focardi, Orsini (63’ Picchioni), Bruni, Fedi (70’ De Tellis), Calvani, Pucci (74’ Mugelli).

A DISPOSIZIONE: Albertini, Crescioli, Matucci, Buratti, Verdorale.

ALLENATORE: Michele Batistoni (Squalificato). IN PANCHINA: Gianni Bonini.

ARBITRO: Marchionni di Prato.

RETI: 39’ Fedi, 62’ Calvani, 93’ Giacomelli.

 

Non traggano totalmente in inganno i numeri proposti dalla classifica del Girone D all’alba di questa undicesima giornata di campionato. Sul rinnovato sintetico del “Puskas” va, infatti, in scena un match potenzialmente molto interessante. Sia i padroni di casa del Daytona, sia il Castello condotto nell’occasione da Gianni Bonini (mister Batistoni, lo ricordiamo, è stato appiedato per due turni dal Giudice Sportivo) sono a caccia dell’impresa. Per proseguire l’inseguimento alla capolista San Giusto, gli ospiti hanno nel mirino un solo obbiettivo; la vittoria. Anche se i favori del pronostico sono colorati di bianco e di verde, sarebbe un grosso errore sottovalutare i padroni di casa. Anche il Daytona è alla ricerca di un risultato di prestigio; impresa ardua ma non impossibile da portare a termine proprio in considerazione di quanto hanno mostrato i ragazzi di Lombardi una settimana fa sul terreno del San Giusto. Il Castello parte subito forte e al 12’, la spettacolare rovesciata di Pucci, con la palla che termina la propria corsa di poco oltre la traversa, fa correre un brivido di paura a Quercioli e compagni. Al 35’ l’estremo di casa veste, invece, i panni del protagonista alzando sopra la traversa una conclusione dalla media distanza proposta da Fedi. Il gol castellano è nell’aria e quattro minuti più tardi, la riproposizione del duello fra il numero uno di casa e il “nove” biancoverde ha un esito ben diverso. Pucci calibra ottimamente verso il centro dell’area rosso blu un bel traversone che Fedi, saltando più in alto di tutti, traduce in gol grazie ad un puntuale colpo di testa che non dà scampo a Quercioli. La reazione signese non produce gli effetti sperati e così, anche nella ripresa, è il Castello a controllare agevolmente la situazione ed a trovare il raddoppio al 62’ con Calvani, lesto a ribadire in rete una corta respinta di Quercioli che in precedenza era riuscito ad opporsi ad una prima conclusione a rete proposta da Orsini. Al 76’ ci prova Mugelli che trova, però, sulla sua strada un reattivo Quercioli. E’ a questo punto che i ragazzi di Lombardi si gettano generosamente in avanti alla ricerca del gol che quanto meno riaprirebbe la partita. Nonostante uno stringente assedio all’area biancoverde, il Daytona riesce a trovare il gol che serve ad accorciare le distanze solo in pieno recupero quando il giovane Giacomelli, subentrato a Conti, risolve nel migliore dei modi una convulsa mischia sotto porta. Finisce così, con il Castello che mette in bacheca la nona vittoria stagionale. Un successo che vale doppio e che fa letteralmente esplodere di gioia lo spogliatoio quando giunge la notizia della sconfitta subita dal San Giusto sul terreno del Poggio United. La truppa di Batistoni c’è e la vetta, adesso, è lì ad un passo.

(119)

Leave a Reply