Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

SECONDA CATEGORIA – Domenica al “Pontormo” sfida al vertice Castello – San Giusto!!

No; non può rappresentare un alibi l’esser consapevoli del fatto che anche dopo quest’importantissima sfida, ci sarà ancora un terzo di strada da percorrere. Castello e San Giusto sanno fin troppo bene quale peso specifico avranno i tre punti messi in palio domenica pomeriggio in occasione dello scontro diretto che si disputerà sul sintetico del “Pontormo”. Sono stati bravi finora Michele Batistoni e Alessandro Santini; due tecnici che grazie alle ottime qualità sia tecniche sia gestionali messe in evidenza, sono stati capaci di guidare i rispettivi collettivi alla conquista di ben dodici successi. Riuscire a far tredici, dunque, potrebbe essere di fondamentale importanza nella lotta per la conquista del primo gradino del podio e della conseguente promozione diretta in Prima Categoria. E da ambo le parti, non mancano le necessarie motivazioni, poiché bianco verdi e giallorossi, sconfitti nel turno precedente con il medesimo punteggio di 2-1, sono in cerca di riscatto. Far bottino pieno mantenendo l’imbattibilità stagionale fra le mura amiche, permetterebbe alla squadra di Batistoni di tenere saldamente in mano lo scettro di regina del girone ed operare un allungo forse decisivo sui diretti avversari. E’ chiamato, invece, a compiere un’autentica impresa il collettivo di Santini al quale, però, non mancano mezzi tecnici e giocatori in grado di fare la differenza. Non tutti, in categoria, possono vantare fra le proprie fila una coppia di attaccanti del calibro di quella composta da Pieri e Schenone, o di centrocampisti di qualità come Luca Frullini. Un ottimo lavoro, quello compiuto in sede di mercato dal diesse scandiccese Ciampi, che sta facendo sognare in grande lo storico quartiere delle Bagnese. Non ha, però, nulla da invidiare il collettivo guidato da mister Batistoni che potendo far affidamento su un solido reparto arretrato puntellato a dovere dalla coppia Mattolini – D’Amico, sarà in grado di affrontare senza timore qualsiasi “onda anomala”. Toccherà poi ad un nutritissimo ed insidioso reparto offensivo, nel quale ruotano con implacabile efficacia Calvani, De Tellis, Fedi, Pucci e Mugelli, provare a regalarsi ed a regalare ai propri tifosi l’ennesima grande gioia di una stagione fin qui costellata di soddisfazioni per la compagine di Via Reginaldo Giuliani. L’appuntamento è, dunque, fissato per domenica pomeriggio alle ore 15 quando, sotto lo sguardo benevolo del vicino Monte Morello, Atletica Castello e San Giusto incroceranno i tacchetti per giocarsi una fetta considerevole del proprio destino. E fra le due litiganti, ne siamo convinti, ce ne sarà una terza eventualmente pronta a godere. L’Isolotto di Fabio Ferrari che proprio una settimana fa, vincendo sul terreno della Virtus Comeana, ha sfrattato il San Giusto dal secondo gradino del podio, proverà a chiudere in faccia allo Spedalino l’uscio di casa sperando, magari, in un mezzo passo falso da parte di entrambe le rivali. Pur annunciandosi ricco di suspence, il finale del Girone D è ancora tutto da scrivere.

(128)

Leave a Reply