Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

SECONDA CATEGORIA – Un altro piccolo ma importante passo avanti per la truppa di Batistoni!

   

 

GIOVANI ROSSONERI – ATLETICA CASTELLO 2 – 2

 

GIOVANI ROSSONERI: Chiavacci, Colosimo, Campana, Bindi (65’ Galeone), Galardi, Fantacci (67’ Toci), Lopes, Giovannelli, Betti, Shtjefni, Matteini (88’ Nesti).

A DISPOSIZIONE: Torrei, Montini, Pellegrini, Santini, Morosi, Belli.

ALLENATORE: Patrizio Carraresi.

ATLETICA CASTELLO: Aiazzi, Orsini, Matucci, Bianchi, Mattolini, Focardi, Erodiani (75’ Biagi), Picchioni, De Tellis (82’ Fedi), Calvani (80’ Boschi), Pucci (60’ Mugelli).

A DISPOSIZIONE: Albertini, Milani, D’Amico, Agonigi, Verdorale.

ALLENATORE: Michele Batistoni.

ARBITRO: Agostini di Lucca.

RETI: 19’ De Tellis, 47’ Lopes, 62’ Erodiani, 85’ rigore Shtjefni.

ESPULSO: Betti al 68’ per proteste.

 

Dopo una prima parte di stagione vissuta all’insegna del; “O tutto bianco, o tutto nero”, il Castello di Michele Batistoni colleziona il secondo pareggio consecutivo. Un’attitudine che alla lunga potrebbe rivelarsi assai nociva per la truppa biancoverde e che già in questa occasione non permette ai ragazzi di Via Reginaldo Giuliani di avvicinare ulteriormente in classifica una capolista San Giusto Le Bagnese sconfitta di misura sul campo dello Spedalino. Onore e merito va scritto, ovviamente, all’avversario di turno. I Giovani Rossoneri si sono, infatti, rivelati molto insidiosi e specie quando giocano sul terreno amico di Bonelle, hanno dimostrato di poter mettere in difficoltà qualsiasi avversario. E’ stato un match equilibrato e vissuto sul filo delle emozioni forti quello andato in scena sul terreno pistoiese, con i castellani a recitare il ruolo della lepre e con i rossoneri sempre in grado di non farli uscire di casa con i tre punti in tasca. Che gli avanti di mister Carraresi siano assai pericolosi, dalle parti di Castello già lo si sapeva ma un’ulteriore conferma giunge nei primi minuti del match. Al 7’ Matteini è bravo a liberarsi per la conclusione a rete e solo il palo salva Aiazzi dalla capitolazione. La reazione biancoverde è, però, altrettanto veemente e al 19’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il puntuale stacco di testa operato da Marchino De Tellis non lascia scampo a Chiavacci. I ragazzi di Batistoni sono bravi a gestire il vantaggio ma la gara resta equilibratissima e dopo appena due minuti dall’inizio della ripresa, sempre a seguito di un corner, è Lopes a battere Aiazzi ed a riportare in equilibrio l’asse del match. Le emozioni proseguono e al 62’ ecco di nuovo i ragazzi di Batistoni farsi assai pericolosi dalle parti di Chiavacci. Il portiere pistoiese è bravo ad opporsi alla conclusione di Mugelli ma nulla può sul successivo tap in vincente proposto da Erodiani. La strada sembra adesso farsi tutta in salita per i ragazzi di Carraresi che al 68’ perdono anche Betti il quale, rivolgendosi in malo modo all’arbitro Agostini, rimedia un sacrosanto cartellino rosso. Il Castello sembra avviarsi verso un importantissimo successo di tappa ma all’85’ un errore difensivo costa carissimo ai biancoverdi che commettendo un’irregolarità ai danni di un avversario, inducono Agostini a concedere un penalty ai rossoneri. Sul dischetto si presenta un autentico esperto in materia qual è l’ex attaccante di Lanciotto Campi e Poggio a Caiano Shtjefni che con estrema freddezza supera Aiazzi regalando ai Rossoneri un punto prezioso. Appuntamento, dunque, per domenica prossima (l’ultima prima della pausa natalizia) quando verrà scritto un nuovo capitolo dell’appassionante duello che vede proagoniste, in vetta alla classifica, San Giusto Le Bagnese e Atletica Castello. Il fondamentale punto strappato alla seconda forza del Girone D, consente ai padroni di casa di proseguire un cammino più che positivo che li ha portati, almeno per il momento, a stabilizzarsi in piena zona play off.

(108)

Leave a Reply