Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

Vittoria per i Giovanissimi B 2000

19/10/2103   ATLETICA CASTELLO  – Florence   4 – 0
CASTELLO: Giuliani, Manni, Bini, Vaggioli (cap) , Puccinelli, Corsi, Boshoff, Marroni, Seidita, Solarino, Panerai; a disposizione dei sig. Megli e Rinieri: MIchelassi, Crescioli, Romei, Ghetti, Niccoli, Suvieri, Lana
FLORENCE: Fanfani, Bandinelli, Bacci, Bonanni, Bicchi, Karanikic, Spinella, Trebacchetti (cap), Sordini, Sacchetti, Zer Rhoudi; a disposizione del sig. Schiumarini: Vannucchi, Cambi, Catelli, Ragusa, Silvestrino.Partita che comincia con gli ospiti in avanti, che cercando di creare un buco nella difesa avversaria per andare in porta. Dalla metà del primo tempo è il Castello che attacca e al 22’ Marroni arriva in porta e tira: ci arriva l’estremo difensore, ma sulla ribattuta Seidita non sbaglia, regalando l’1-0 per i biancoverdi. Poche le altre azioni offensive, si conclude così i primi trentacinque minuti. Seconda frazione che inizia con un leggero ritardo. Al 6’ minuto Panerai si fa largo tra i difensori, ma viene atterrato in area: forse c’era un fallo, ma l’arbitro vede tutt’altra cosa e ammonisce per simulazione il numero 9 biancoverde, ma che solo dopo due minuti si riscatta: salta gli avversari, arriva in porta e appoggia con la punta in rete, segnando il 2-0. Poco dopo ci sono scintille tra Panerai e Karakanic, risolte da un altro cartellino giallo, assegnato solo al numero 6 ospite. Al 20’ Seidita mette una palla d’oro al neo entrato Lana, che tira, ma Vannucchi ci arriva incredibilmente sventando la minaccia. Al 25’ il direttore di gara espelle direttamente Zer Rhoudi per gesti antisportivi, e poco dopo ammonisce anche Catelli, aumentando il nervosismo sia dentro che fuori dal campo di gioco. Al 29’ il Castello guadagna una punizione da una posizione potenzialmente pericolosa, che infatti Crescioli realizza splendidamente, siglando il terzo gol casalingo. Anche il capitano biancorosso viene segnato sul taccuino dell’arbitro per le troppe conteste. Prima del termine i padroni di casa chiudono la partita: sugli sviluppi di un calcio d’angolo trova Bini, che da distanza ravvicinata non sbaglia e firma la quarta rete bianco verde. Nel recupero anche a Bini arriva l’ammonizione per un fallo su Silvestrino. Termina così la partita, ottima prestazione del Castello, male invece la Florence, troppe le loro proteste arbitrali. 

LUCA MANNI

(923)